[vc_row][vc_column][vc_single_image image=”294″ img_size=”full” alignment=”center”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

I possibili utilizzi
dell’aglio rosso di Sulmona

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Ovviamente usato in cucina per aromatizzare qualsiasi piatto, da il massimo di sé in piatti dov’è principe, dai semplici classici spaghetti aglio e olio o “strusciato” sulla classica bruschetta, regalando ad ogni piatto quel tocco in più grazie a quell’aroma ed intenso sapore che lo rendono unico (i noti gastronomi Gianfranco Vissani e Beppe Bigazzi non lesinano mai elogi per il nostro aglio di cui raccomandano l’uso in tutte le loro ricette).[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]I suoi scapi fiorali vengono invece utilizzati per ricette tradizionali, come le “zolle” in agrodolce o sotto forma di pestati come la crema di zolle, ottima per farcire pane e crostini in antipasti e snacks.
Oltre a ciò le sue peculiarità organolettiche e fitoterapiche lo contraddistinguono come ecotipo nel panorama italiano, visto che l’aglio ”Rosso di Sulmona” è particolarmente ricercato sia in Italia che all’estero per il suo impiego nel campo farmaceutico, cosmetico ed erboristico.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]