Proprietà dell’aglio

[vc_row][vc_column][vc_single_image image=”285″ border_color=”grey” img_link_target=”_self” img_size=”full”][vc_column_text] L’Aglio “Rosso di Sulmona” è  l’aglio italiano più ricco di principi solforati attivi per la presenza di solfuri di allile presenti in concentrazioni elevate nel bulbo e nel Registro Varietale nazionale viene così definito: “aglio con bulbi bianchi e spicchi rossi, presenza di scapo floreale, maturazione medio-precoce, pezzatura molto regolare, assenza di bulbilli extratunicati o soprannumerari, discreta produttività, ottima conservabilità, aroma e sapore molto piccanti”.
Ricerche dell’Università di L’Aquila hanno effettuato la determinazione quali-quantitativa on gas cromatografia dei costituenti degli oli essenziali, evidenziando un elevatissimo contenuto del diallil-disolfuro (DSS).
Altro pregio che lo rende unico è la sua eccezionale conservabilità, peculiarità che permette di utilizzare un aglio dall’ottima consistenza e fragranza anche ad un anno di distanza dalla raccolta.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]